CentocelleToday

V Municipio, Santori-Corsi: "Furto alla scuola dell’infanzia Dalmazio Birago"

"Il quartiere Collatino è ormai ostaggio di bande di sbandati che trovano rifugio negli anfratti di via Collatina vecchia"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Chiediamo a Simu a che punto siamo con gli antifurti nelle scuole. A breve iniziative contro il degrado a Collatino "Nuovamente presa di mira nella scorsa notte la scuola materna Dalmazio Birago al quartiere Collatino. Si tratta dell'ennesimo furto in una scuola di Roma, l'ennesimo oltraggio a un presido scolastico. Il bottino? Un televisore e tanta confusione nelle aule dei bambini. Dopo l'umiliazione subita dalle educatrici, la minaccia di chiudere i nidi a luglio, strutture scolastiche fatiscenti, ecco un altro fenomeno che dimostra le negligenze delle Istituzioni verso le scuole della città", così denunciano Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio, e Francesco Corsi, del comitato DifendiAMO ROMA. "Il quartiere Collatino è ormai ostaggio di bande di sbandati che trovano rifugio negli anfratti di via Collatina vecchia e nelle vicinanze del campo nomadi di Via Salviati. Questo contesto rappresenta un mix esplosivo di espedienti, furti e degrado. Chiediamo al sindaco Marino se il Dipartimento Simu si sia attivato per installare o ripristinare gli antifurti nelle scuole della città. A breve poi sarà necessaria una mobilitazione in questo quadrante della città, sempre più stufo dell'immobilismo di questa Giunta e del menefreghismo del sindaco Marino su decoro e sicurezza", conclude la nota.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento