CentocelleToday

Centocelle, un'arena per il cinema all'aperto sulla pista di atterraggio dell'ex aeroporto

La Giunta Boccuzzi ha approvato una direttiva il 30 giugno 2020

Foto da Wiki Loves Monuments 2014

Un’arena cinematografica con “annesso spazio polifunzionale” per eventi culturali. Ė questa l’idea, messa nero su bianco con una direttiva del 30 giugno scorso, con la quale la Giunta del V municipio punta a rivitalizzare l’ex pista di atterraggio dell’ex aeroporto di Centocelle. Chiuso ormai da quarant’anni e divenuto il Parco archeologico di Cetocelle, spesso al centro della cronaca per la presenza di rifiuti interrati, ai tempi delle misure di contenimento per l’epidemia di Coronavirus, vista la sua estensione, è sembrato il luogo adatto per ospitare eventi con tante persone e allo stesso tempo garantire il distanziamento fisico necessario a svolgere tutto in sicurezza.

Secondo quanto apprende Romatoday, al momento non c’è ancora nessun candidato ma l’iniziativa è pensata per realtà e associazioni che si occupano di cinema e di produzione culturale che vengono da mesi di chiusura imposta dalla quarantena con notevoli conseguenze economiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto si legge nella direttiva saranno ammesse non solo le proiezioni cinematografiche, a pagamento o gratuite, ma anche eventi culturali di vario genere, dalla presentazione di libri a incontri e dibattiti passando per spettacoli teatrali ed esibizioni musicali, attività di informazione e promozione del territorio municipale, laboratori per la terza età o per bambini. Sarà inoltre possibile organizzare attività di somministrazione da parte di produttori ed esercenti locali di prodotti artigianali, a chilometro 0 e biologici, stand di artigiani, librerie indipendenti, botteghe storiche del territorio del V municipio. Con il provvedimento la Giunta Boccuzzi chiede al Direttore della direzione socio educativa del municipio V di “predisporre gli atti necessari”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento