CentocelleToday

Da Tor Sapienza a Ponte di Nona, a Roma est un'altra notte di roghi

Ben tre roghi segnalati nell'area della Martora tra le 23 e le 3 di notte. Un'altra colonna di fumo si è levata dal campo rom di via di Salone. Solo pochi giorni fa Estella Marino aveva promesso pene severe per chi accende i roghi

Colonne di fumo in via Salviati - Foto 9 settembre 2014 CdQ Tor Sapienza

"Aria irrespirabile, odore acre, sensazione di gola strozzata". Per molti abitanti di Roma est quella di ieri è stata un’altra notte passata insonne a causa dei fumi dovuti alla combustione di sostanze tossiche.

Tre roghi sono stati segnalati in via Salviati, zona Tor Sapienza, tra le 23 e le 3 di notte. Un'altra colonna di fumo alla diossina si è levata invece dal campo rom di via di Salone nei pressi di Ponte di Nona. Focolai che com'è ormai noto vengono accesi dagli abitanti dei campi nomadi per recuperare rame e ferro da materiali di scarto.

DIRITTI NEGATI - "Ancora una volta immonda produzione di diossina, non registrata dalle centraline di Roma Capitale - ha commentato il segretario C.d.Q. Tor Sapienza Giuseppe Giorgioli. - Ancora una volta un triplo reato penale con flagranza, punibile con reclusione fino a cinque anni. Ancora una volta un immane scempio ambientale, che avviene in contemporanea ai controlli dei fumi di scarico della caldaie a gas (ridicoli) e in epoca di TASI ( Tassa sui servizi indivisibili) TARI e IMU fissate alle massime aliquote consentite dalla normativa. 

"Ancora una volta - prosegue il segretario del comitato - una palese sfida alle istituzioni di Roma Capitale, che anche questa volta non faranno nulla per arginare questo attacco persistente e reiterato contro la cittadinanza. Ancora una volta la legalita' e il diritto alla salute si sono trasformate in quisquilie". 

SANZIONI - Solo pochi giorni fa l’Assessore all’Ambiente Estella Marino aveva dichiarato ai microfoni di Roma Radio Capitale che, grazie al Dl Terra dei Fuochi licenziato da Palazzo Chigi a febbraio, il Comune di Roma potrà sanzionare "in maniera decisamente pesante, fino a cinque anni di reclusione, i soggetti che accendono roghi illegali". 

In basso il rogo in via di Salone (Foto Twitter)

rogo via Salone-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

Torna su
RomaToday è in caricamento