homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Centocelle Today

Papa Francesco a Tor Sapienza per la prima Domenica di Avvento

Nel pomeriggio del 1°dicembre il Pontefice sarà in visita nella parrocchia di San Cirillo Alessandrino. Ancora una volta il Papa sceglie una Chiesa di periferia ed un quartiere 'di frontiera'

Alle 18 del primo dicembre Papa Francesco sarà in visita pastorale nella Parrocchia romana di San Cirillo Alessandrino a Tor Sapienza, zona est della Capitale. Per il Pontefice si tratta della seconda visita in una parrocchia romana, ed ancora una volta la scelta è caduta su un quartiere di periferia, una realtà in cui la tensione sociale si tocca con mano. 

Stretto tra Prenestina e Collatina Tor Sapienza è quello che si dice un 'quartiere di frontiera'. Edificato per gran parte negli anni ’70 oggi conta circa 25 mila abitanti e non pochi problemi sociali. A cominciare dalla prostituzione che da via Togliatti a via di Tor Sapienza viene esercitata senza particolari censure, come hanno dimostrato le foto choc scattate dai residenti di via Giorgio Morandi il 6 settembre scorso. 

E poi la difficile integrazione con i nomadi dei campi ‘tollerati’ di via Salviati, dove gli abitanti sono costretti a respirare, giorno e notte, i fumi carichi di diossina. Senza dimenticare i problemi di decoro: dal degrado della stazione Tor Sapienza alla condizione fatiscente di molti istituti scolastici. 

Ultimamente, per cercare di richiamare l’attenzione sui problemi del territorio, alcuni cittadini si sono riuniti nel Comitato Cittadini Tor Sapienza: oltre alla richiesta di legalità tra gli obiettivi del comitato c'è la realizzazione di un centro polifunzionale rivolto ai giovani, presso l’ex scuola Elio Vittorini. Perché a Tor Sapienza, malgrado tutto, c’è tanta gente vuole farcela. Argan diceva che se non si cambiano le periferie neppure i centri storici si salveranno: e chissà che il messaggio di Papa Francesco non arrivi anche in Campidoglio. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicidio a Velletri: killer uccidono pizzaiolo fuori dal suo locale

    • Cronaca

      Dossier di Goletta Verde sul litorale romano: “Mare fortemente inquinato”

    • Politica

      Né a destra né a sinistra, il M5S in aula Giulio Cesare sui due lati

    • Politica

      Vigili, Diego Porta per il dopo Clemente: sarà comandante fino al 31 agosto

    I più letti della settimana

    • Weekend a Roma: gli eventi del 25 e 26 giugno

    • La truffa della calamita: così commercianti riducono del 92% il consumo di energia

    • Da Minenna alla Danese, prende forma la giunta Raggi

    • TeverEstate addio, niente gazebo sul fiume: "Perso un milione di euro"

    • Ama, Atac e Acea, vertici chiedono fiducia alla Raggi: pronti alle dimissioni

    • Magliana, Panda precipita dal cavalcavia: 4 ventenni in codice rosso

    Torna su
    RomaToday è in caricamento