Centocelle Today

Ecomuseo Casilino: a luglio pronti i sei percorsi, con app e portale web

Domenica scorsa la presentazione del progetto, vincitore del bando Acea per Roma, a Villa de Sanctis. A cura dell'Associazione per l'Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros

A luglio l'inaugurazione di sei percorsi che saranno il frutto di appositi laboratori partecipati. E poi, grazie ai fondi di Acea per Roma, arriverà una app e una piattaforma web. Ecomuseo, ci siamo. Dopo anni di studi con il coinvolgimento di archeologici, urbanisti e semplici cittadini che hanno abbracciato la causa,  
il comprensorio Casilino Ad duas Lauros prenderà vita. 

Parliamo di una vasta area verde che si estende da Villa Gordiani al parco di Centocelle, pronta a diventare fruibile da romani e turisti con passeggiate esplorative, tour con hot spot e simboli rappresentativi. Una proposta volta a valorizzare le risorse del patrimonio presenti nell’area, con una visione eco-produttiva, di ricucitura degli elementi di connessione ecologica e di conoscenza della storia e memoria dei luoghi. 

A illustrare il progetto frutto di anni di preparazione, l’Associazione per l’Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros domenica scorsa alla Casa della Cultura di Villa De Sanctis. Un piano articolato che prevede diverse fasi, tutte supervisionate da un Comitato Scientifico di antropologi, archeologi, storici, urbanisti, che dal 2009 lavora per la progettazione dell’Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros. 

I percorsi: archeologico, storico, paesaggistico-urbanistico, artistico, antropologico, spirituale, rappresentano alcuni dei livelli del complesso palinsesto che compone l’Ecomuseo Casilino e il progetto ha il fine di renderli concreti e direttamente esperibili attraverso la pratica del walkaround ovvero della passeggiata esplorativa. I percorsi confluiranno in un responsive site geo-localizzato, utilizzabile su dispositivi mobili.

L’Ecomuseo è il primo passo del recupero dell’Agro romano accompagnato da uno processo di sviluppo sostenibile di agro-economie locali, come alternativa  all’avanzamento disordinato dell’urbanizzazione che colpisce il territorio agricolo, un primo passo per migliorare la qualità della vita della comunità, creando un polmone verde nella zona sud est della città.

ECOMUSEO CASILINO--->VINCITORE DEL BANDO ACEA

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      San Basilio non ci sta: "Si indignano solo per gli stranieri, ma a noi chi ci pensa?"

    • Incidenti stradali

      Carambola tra auto davanti al cimitero: un morto e due feriti gravi

    • Politica

      Berdini spacca il movimento, è giallo sulle dimissioni dell'assessore

    • Cronaca

      Incendio a Val Cannuta: trovato cadavere carbonizzato di un uomo

    I più letti della settimana

    • Lo spazzatour di Raggi e Muraro a Tor Pignattara a caccia di sporcaccioni

    • Quarticciolo piange Sebastian, il 22enne morto investito in via del Portonaccio

    • Mistero a Roma: studentessa cinese sparita davanti l'Ufficio Immigrazione

    • Centocelle: "Suo nipote mi deve dei soldi", anziano vittima della truffa del computer

    • Via dell'Omo: escrementi di topo nel deposito alimentare del ristorante, chiuso dalla Asl

    • Tor Tre Teste: blitz in un magazzino sequestrate borse false, vino e creme non a norma

    Torna su
    RomaToday è in caricamento