CentocelleToday

V municipio, nasce il coordinamento tra comitati: "Le istituzioni sono disinteressate"

"Solidarietà in rete, coordinamento nelle battaglie comuni e mutuo sostegno su vertenze e progetti"

Uno striscione di protesta al Parco di Centocelle (Immagine di repertorio)

E' nato il coordinamento dei comitati e delle realtà locali del V municipio. Il battesimo è stato ufficializzato lo scorso 10 gennaio nel corso di un incontro tra oltre 20 soggetti del territorio che si sono riuniti per confrontarsi "sui problemi del territorio e sul rapporto con l’istituzione di prossimità". Due cardini dell'attività dei cittadini organizzati che hanno restituito un "quadro sconfortante". 

La denuncia si è alzata da ogni parte del territorio, dall'Alessandrino a Centocelle, da Tor Tre Teste a Malatesta. "Tutti i presenti hanno lamentato un totale disinteresse da parte delle istituzioni riguardo le istanze locali, una sostanziale incapacità di affrontare in modo produttivo i problemi e una buona dose di opacità nei percorsi amministrativi" si legge in una nota. "A ciò si aggiunge l’assenza della tanta sbandierata partecipazione e soprattutto un atteggiamento di chiusura nei confronti delle realtà locali e di mancanza di trasparenza".

Il dito è puntato contro il municipio che, per i comitati cittadini "ha assunto un atteggiamento di completa chiusura, se non aperta ostilità, nei confronti dei comitati". Spiegano: "La tanto decantata collaborazione civica che, rimbalza come un mantra nei post di alcuni assessori, si scontra con un dato di realtà totalmente differente: tra il 'palazzo' e il territorio esiste una spaccatura insanabile. A fronte di problematiche che in vacanza di intervento continuano a peggiorare".

Da qui la decisione di fare fronte comune e costruire un coordinamento di comitati "che promuova in ogni sede le istanze territoriali, la partecipazione civica, la collaborazione tra le diverse articolazioni delle comunità". Funzionerà così:  "Verrà costruita una mailing list per agevolare la comunicazione, verrà condiviso un calendario di incontri e creati dei tavoli di lavoro per approfondire specifiche tematiche. Solidarietà in rete, coordinamento nelle battaglie comuni e mutuo sostegno su vertenze e progetti". 

Come si apprende dalla nota, al coordinamento aderiscono i comitati dei quartieri Alessandrino, Certosa, Centocelle storica, Rustica, Quarticciolo, Rinascita via Malatesta, Torre Spaccata, Tor Pignattara, Tor Tre Teste, Villa De Sanctis, Villini Santa Maria e le seguenti realtà locali: Apolidia, Amici di Villa De Sanctis, CSL Tor Tre Teste, Federazione del sociale USB, Legambiente “Si Può Fare", PAC Libero, Tharos Community, Associazione Grillo Parlante. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Nubifragio a Roma e provincia: disagi in città, allagata la via Appia

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

Torna su
RomaToday è in caricamento