CentocelleToday

Centocelle, il nuovo manto stradale fa già acqua: "Asfaltato il 70% dei tombini"

Tombini e caditoie coperti dal catrame durante i lavori di ripavimentazione di via delle Acacie. La denuncia: "Alla prossima pioggia si allagherà tutto"

Un tombino di via delle Acacie dopo i lavori - Foto Luca Ariolii

Strade nuove, addio tombini. A Centocelle fa discutere il caso dei lavori di ripavimentazione di via delle Acacie ad opera della società Italgas. Nel corso dei lavori di ripristino del manto stradale circa il 70% dei tombini e delle caditoie presenti nella strada sono stati ostruiti con la stesura del nuovo bitume. "Un modo di lavorare inaccettabile", accusa il consigliere municipale Luca Arioli che in merito ha presentato un’interrogazione al Presidente del Municipio.

LA POLEMICA - "Di dieci canali di deflusso per l’acqua piovana almeno sette sono stati coperti dal catrame", spiega Arioli a RomaToday, "con il risultato che alla prossima pioggia basteranno quattro gocce d’acqua per allagare tutto". Sotto accusa la società che ha effettuato i lavori e l’Ufficio Tecnico del Municipio: "È vero che i costi della ripavimentazione ricadono per intero su Italgas, ma non per questo si possono eseguire dei lavori con tanta superficialità", ha aggiunto Arioli. "Mi chiedo anche come sia possibile che trattandosi di strade pubbliche non ci sia nessuno dell’Uot a controllare che tutto sia fatto a norma". 

L'UOT ANNUNCIA ISPEZIONE - Dopo la denuncia di Arioli l’Ufficio Tecnico ha assicurato che ci sarà un’ispezione per accertare le responsabilità di quanto accaduto. "Mi auguro soltanto che non paghino i romani", continua il consigliere. "Nei prossimi mesi verranno asfaltate circa 30 km di strade in tutto il Municipio. Spero che non assisteremo più ad episodi analoghi, come l’abitudine di lasciare le strisce pedonali disegnate a metà a causa delle auto in sosta selvaggia. C’è bisogno di più coraggio, sia da parte dei responsabili del cantiere sia da parte dei Vigili Urbani che in casi del genere devono intervenire rimuovendo il mezzo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, 2697 casi nel Lazio. A Roma 26 nuovi positivi: "Massima attenzione sul cluster del San Raffaele"

Torna su
RomaToday è in caricamento