CentocelleToday

Centocelle e il tram: "Atac ripara sto binario, il palazzo trema"

In via Bresadola i residenti hanno vergato il proprio disappunto sull'asfalto. La colpa però è anche (e soprattutto) dei macchinisti che nel tratto in questione non rallentano come prescritto dall'azienda

"Il palazzo trema. Atac ripara 'sto c**** de binario". Sta facendo il giro del web la foto di via Bresadola dove i residenti, in protesta per i rumori provocati dalle linee 5 e 19 in transito in zona, hanno scritto tutto il loro disappunto sull'asfalto. Siamo a Centocelle. Qui, in via Bresasola, il tram fa il suo ingresso nel quartiere dopo aver attraversato la Prenestina. Una via decisamente più stretta rispetto alla consolare e inserita fra due palazzi. 

Qui, come in via Delpino e via dei Castani, il tram è un problema. "I mezzi fanno tremare i palazzi", racconta un barista. C'è chi dà la colpa ai binari da qui la decisione di vergare il proprio disappunto sull'asfalto. Qualcuno se la prende con i mezzi vetusti. "Qui passano solo tram vecchi", aggiunge un'altra residente a RomaToday. "Solo il 5 ha i tram nuovi, se no ci sono solo quelli che si usavano quando ero bambina io. Li hanno solo ridipinti". 

C'è chi, più informato, ce l'ha con i conducenti dei mezzi. "Vedi", racconta una signora sulla quarantina indicando il 5 in transito, "quel tram va piano e praticamente non si sente". Secondo quanto risulta a RomaToday in queste vie di Centocelle, come in altre del Flaminio o dell'Esquilino, l'andatura dei mezzi dovrebbe essere più bassa rispetto a strade più larghe o protette.

Peccato però che non tutti rispettino le indicazioni. In alcuni casi, è vero, c'è anche lo stato dei binari e dell'asfalto intorno che rende difficoltoso il passaggio o la frenata. Qui in via Bresadola però i binari sono stati posati nuovamente pochi anni fa, precisamente nel settembre 2013. La strada, è vero, si presenta dissestata, ma non è solo questo il motivo dei rumori.

"La mattina alle 5", racconta un residente di via dei Castani - altra strada interessata dall'attraversamento dei tram - "i tram corrono più che sulla Prenestina. Non dovendo fare fermate ed avendo fretta di raggiungere il capolinea, si lanciano a tutta velocità. Poi arrivano in fermata e inchiodano e per noi residenti è impossibile non sentirli". Che fare quindi? "Basterebbe", conclude il residente, "fare come fa la minoranza dei macchinisti, ovvero rallentare quando si entra nel quartiere. Se l'andatura è bassa, noi neanche ce ne accorgiamo". 

17621794_10212859435109076_5461524419546460214_o-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Binariooooo triste e solitariooooo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lacrime e palloncini bianchi per i funerali di Noemi Carrozza: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Eur

    Eur, l'Acquario di Roma fa le prove generali: il 2 luglio "pre-opening"

  • Politica

    Portuense, il parco arriva insieme alle case: "Presto la delibera in Aula"

  • Cronaca

    Spari alla festa, DJ ferito alla spalla con un colpo esploso da un fucile

I più letti della settimana

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

Torna su
RomaToday è in caricamento