CentocelleToday

Riqualificare e condividere: le parole d'ordine dei progetti delle reti d'imprese del V municipio

Le quattro reti d'imprese spenderanno i soldi vinti con il bando regionale per migliorare la vivibilità dei quartieri

Fare rete vuol dire aiutare chi sta vicino e supportare le iniziative altrui. Ne sono un concreto esempio gli imprenditori del V municipio che, costituitisi in 4 reti, sono risultati vincitori di un bando della regione Lazio, risultando così a disposizione degli imprenditori 100.000 euro.

Le reti d'imprese nel V municipio sono 4: la rete Castani, la rete Pigneto, la rete Robinie e la rete Torpignattara. Tratto in comune, caratterizzante i progetti risultati vincitori del bando è la creazione di un'App, moderna forma di aggregazione, attraverso cui tutti i residenti e non potranno fruire liberamente di scontistiche o semplicemente essere a conoscenza delle iniziative promosse nel quartiere.

Sono in totale 218 imprese che fanno rete tra loro, ed "è dal 2016 che abbiamo cercato di coinvolgere gli imprenditori affinchè partecipassero al bando. La spendita dei soldi regionali è chiaramente vincolata ai progetti passati al vaglio prima dei municipi e poi della regione", ha commentato orgogliosamente il presidente del V municipio, Giovanni Boccuzzi.

Riqualificare i quartieri è il moto propulsore dei progetti presentati dalle reti d'imprese del V municipio, la rete Castani, con le sue 100 imprese ad esempio ha deciso di investire i soldi vinti nel bando nell'ambizioso progetto di riqualificazione di Piazza dei Gerani.  "Il progetto prevede la creazione di aree giochi recintate per bambini, con accesso garantito ai disabili, un'area verde con percorso fitness,ed eliminare le barriere visive alte un metro e mezzo. Si restituirà così la piazza alla disponibilità del quartiere. Entro Marzo contiamo di realizzare l'intera opera", ha spiegato l'architetto Paino, cui è stata affidata la realizzazione del progetto.

Ma non solo : "Al Pigneto si punterà anzitutto ad una più corretta distribuzione delle attività commerciali. Vogliamo essere anche un quartiere per famiglie, non solo per universitari e artisti. Ciò che vogliamo divenire è un'area verde vivibile, in cui saranno a disposizione servizi innovativi come il bike sharing o il wi-fi libero in tutto il quartiere", ha affermato Dario Santilli, imprenditore e portavoce della rete pigneto.

Parcheggi rosa, car sharing, dog toilet e totem con le mappe del quartiere sono invece le innovazioni che metterà in atto la rete Robinie. "Vogliamo inoltre dedicare uno spazio apposito alla street art, non solo come forma di riqualificazione ma anche perchè rappresenterà una vera e propria attrattiva turistica", ha dichiarato entusiasta la portavoce della rete Robinie, Dafne Noemi Tavaniello.

Le considerazioni pungenti della portavoce della rete Torpignattara, Paola Signorini, non lasciano adito a fraintendimenti "Il bando ci ha dato la possibilità di riemergere da una situazione catastrofica. Noi abbiamo puntato a un restyling di tutto il quartiere, con aiuole e fiori, le panchine però abbiamo deciso di toglierle".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Rifiuti, raccolta al collasso. Cresce la pressione verso il commissariamento

  • Limitato a Porta Maggiore

    Rifiuti, Roma come una zattera alla deriva mentre Raggi racconta di una nave verso un porto

  • Politica

    "Piano pullman è grande rivoluzione. Ora per il Centro valutiamo Ztl fino alle 20"

  • Cronaca

    Rapina all'ora di punta a Garbatella, il racconto del tabaccaio eroe: "Aveva la pistola, ecco come l'ho fermato"

I più letti della settimana

  • Neve e gelo, Roma si prepara: ecco le istruzioni della sindaca Raggi

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento