CentocelleToday

Nei negozi della rete Centocellule la vendita di alcuni prodotti va in sostegno del popolo curdo

L'iniziativa va dal 4 al 12 novembre. La raccolta fondi è stata lanciata da Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus

Anche a Centocelle si raccolgono fondi in sostegno del popolo curdo. Centocellule, la rete di commercianti e gestori di locali nata qualche mese fa, ha deciso di aderire alla campagna di raccolta fondi creata da Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus, in collaborazione con Una Zuppa per il Rojava. L'iniziativa, si legge, “va a sostegno dell'emergenza umanitaria che sta avvenendo ormai da 8 anni nel nord-est siriano, più che mai necessaria in questi giorni dopo l'ennesima invasione militare turca”.

Per questo, dal 4 al 12 novembre, all’interno delle attività e dei negozi che fanno parte della rete Centocellule una parte del ricavato della vendita di una serie di prodotti andrà a sostegno della campagna di raccolta fondi di MezzaLuna Rossa Kurdistan (https://buonacausa.org/cause/emergenza).

Scrive Centocellule: “In queste poche settimane si sono già registrati migliaia di morti e feriti, un popolo abbandonato dalla Unione europea a dagli USA che diventano complici della Turchia di questo genocidio perpetuo. Una zona, quella del Rojava, devastata anche ambientalmente, dove le risorse agricole e idriche vengono strategicamente distrutte”.

Qui il link alla pagina Facebook dell’evento dell’iniziativa.

Per una donazione diretta:
Conto: 1000 / 00132226
Intestato a: Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus
IBAN: IT63 P033 5901 6001 0000 0132 226

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Manifestazione dei pensionati e sit-in dei pendolari: sabato attese oltre 20mila persone a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento