CentocelleToday

Alessandrino, marciapiedi larghi e parcheggi difficili: proteste contro i lavori di via Ardoino

I residenti: "Questo progetto presenta molte criticità ma nessuno ci ascolta"

Lo striscione di protesta apposto dai residenti

Proteste in via Onorato Ardoino, all’Alessandrino. I residenti sono scesi in piazza per protestare contro i lavori di riqualificazione della via scattati in seguito ai cantieri per l’abbattimento di un muro che, da sempre, divide in due la strada. “Si tratta di un intervento atteso da anni con il quale possiamo anche essere d’accordo”, il commento di uno dei cittadini del comitato di quartiere che prende il nome della via. “A sollevare il malcontento è invece il progetto di riqualificazione sul quale non siamo nemmeno stati coinvolti. Stanno realizzando i marciapiedi su entrambi i lati. Uno dei due sarà largo quasi tre metri, assolutamente sovradimensionato per le esigenze dei residenti. Verranno soppressi quasi tutti i parcheggi, una cinquantina. Qui non abbiamo mai avuto problemi né per la sosta, né per la viabilità, né per la raccolta dei cassonetti ma con questo progetto temiamo che si verranno a creare”.

Non solo. “Sulla strada si affaccia un comprensorio dove vivono circa 100 famiglie. L’allargamento del marciapiede comporta che le vetture devono eseguire diverse manovre per entrare cosa che sarà invece del tutto impossibile per i mezzi di soccorso, come ambulanze e vigili del fuoco”. Un esempio: “L’anno scorso nel cortile del comprensorio è crollato un albero ad alto fusto ed è stato necessario l’intervento di mezzi speciali per toglierlo. Dopo i lavori questo non sarà più possibile”. Altro dubbio riguarda la raccolta dei rifiuti: “Stanno apportando una porzione di strada per mettere i cassonetti. Ci chiediamo: ma il porta a porta arriverà mai? La viabilità inoltre diventerà a senso unico: se si romperà un mezzo Ama si bloccheranno tutte le strade circostanti”. 

A sostegno della protesta dei cittadini diversi esponenti di Fratelli d’Italia: "Sottolineando la totale assenza da parte della giunta pentastallata guidata dal presidente del V municipio Boccuzzi che si è visto nella via sono in occasione del rituale selfie di propaganda ad inizio lavori, ci saremmo aspettati dai paladini della partecipazione un incontro con i cittadini per presentare e spiegare il progetto che si intendeva realizzare visto che l'intervento andrà a stravolgere la vita dei residenti", le parole in una nota congiunta degli esponenti di Fdi Francesco Figliomeni vice presidente dell'Assemblea capitolina, Daniele Rinaldi e Francesco Di Matteo, rispettivamente coordinatore del partito in V Municipio e delegato per il quartiere Alessandrino. 

Il tema sarà affrontato dalla commissione municipale Lavori Pubblici presieduta da Christian Belluzzo, ex pentastellato poi transitato in Fdi: “Mercoledì ho convocato gli uffici tecnici competenti e i cittadini che non possono restare inascoltati. Valuteremo se sia possibile apportare delle varianti in corso d’opera”. 

via ardoino-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento