CentocelleToday

Regione e Ater tirano a lucido il Quarticciolo: già spesi 2,5 milioni di euro

Realizzato un playground, sono stati anche sistemati gli immobili di via dei Larici e via Ostuni. Napoletano (Ater): “Continueremo con interventi anche in via Ugento”. In tutto saranno spesi 3,6 milioni

Facciate e siepi sistemate nelle strade del Quarticciolo

Un quartiere rigenerato. Sono sparite le scritte vandaliche, le piante infestanti. Dalle facciate dei palazzi emergono ora i  colori caldi. C'è anche un campo polivalente, dove possono giocare giovani di tutte le età, ed un'area giochi dedicata ai più piccoli. Il Quarticciolo, già oggi, è irriconoscibile. La buona notizia è che i lavori, a  buon punto,  non sono ancora terminati.

Il rilancio dei territori

Sono stati numerosi gli interventi messi in campo tra le palazzine Ater dello storico quartiere romano. “E' un altro importante traguardo che conferma l'impegno della Regione e l'interesse nel portare a  termine un percorso di qualificazione in tutte le nostre zone – ha sottolineato l'assessore regionale alle Politiche Abitative Massimiliano Valeriani – Ci rendiamo conto che ci sono ancora tantissime cose da fare  ma questo dimostra che il nostro e l’impegno dei cittadini sta dando i risultati sperati. Quando si realizzano attrezzature per bambini e ragazzi la soddisfazione è maggiore perché diamo loro la possibilità di fare sport in città e trascorrere il tempo libero in modo attivo, nell’ottica di incrementare anche il livello di salute”.

La prima parte degli interventi

Le operazioni, che fin qui sono costante 2,5 milioni di euro, hanno riguardato soprattutto due strade. “Oggi abbiamo tagliato il nastro per quanto riguarda la prima parte degli interventi – ha chiarito Andrea Napoletano, Direttore Generale dell'Ater – ci siamo dedicati ai lavori di efficientamento energetico ed abbiamo fatto i cappotti termici nelle palazzine che ora – ha sottolineato – hanno la classe termica più alta che ci sia”. Ne hanno beneficiato i 160 alloggi di via dei Larici. Ma anche quelli presenti in via Ostuni, dov'è stato sistemato il locale caldaia ed i percorsi pedonali, hanno tratto giovamento dal lavoro fin qui realizzato.

I lavori realizzati e da realizzare

“Su via Ostuni, su richiesta degli inquilini, ci dedicheremo anche all'illuminazione pubblica” ha promesso il d.g. di Ater. La strada, intanto, ha già ricevuto in dote un campo polivalente, con porte da calcetto e playground da basket. E' stata realizzata anche un'area giochi per i più piccoli, con panchine, nuove altalene ed un gioco a molla.  “Vorrei ringraziare l'assessore Valeriani senza il quale non sarebbe stato possibile fare nulla – ha tenuto a precisare il direttore generale di Ater – e vorrei aggiungere che stiamo già lavorando su una palazzina in via Ugento ed a settembre procederemo ad efficientarne anche un'altra”. Operazioni che saranno realizzate grazie al restante finanziamento di 1,1 milioni di euro. Oggi, al Quarticciolo, è un giorno di festa. E l'accoglienza deputata dai bambini e dai genitori, soprattutto in occasione dell'apertura del playground, ne ha rappresentato una plastica dimostrazione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento